Immersioni

Il Luna Blu Diving Center offre immersioni guidate che si adattano ad ogni esigenza. Che tu sia un subacqueo esperto o un principiante, sapremo seguirti e consigliarti i punti di immersioni più adatti a te.
Normalmente usciamo per due immersioni durante la mattinata. Partenza ore 8.30 dal porto di Castellammare e rientro per le 13.30 circa. Dopo la prima immersione facciamo un po’ di sosta di superficie, cambiamo bombola, andiamo al secondo spot, e via di nuovo con l’azoto!

Pietra Caduta

Brevetto da Open Water Diver

Lo spot prende il nome da un grande masso franato ad una ventina di metri sotto le acque in prossimità del porto di Castellammare del Golfo. L’immersione segue una lunga parete ricca di vegetazione e tane di polpi, murene, gronghi. Si possono raggiungere diverse profondità, cosa che rende questo punto di immersione adatto a tutti i subacquei. Rimanendo più vicini alla superficie, la parete lungo la quale nuoteremo regala cespugli di gorgonie gialle, sulle quali spesso si possono vedere diverse varietà di coloratissimi nudibranchi e pesci come castagnole, donzelle, pesci pappagallo, Nuotando più in profondità, invece, potremmo avvistare branchi di saraghi, scorfani, e soprattutto in prossimità di qualche spaccatura nella roccia – qualche timida corvina e qualche cernia. Lungo la parete non è raro, invece, vedere il muso di una murena uscire da una tana o i tentacoli di un polpo nascosto sotto un ammasso di sassi

‘N testa alla porta

Brevetto da Open Water Diver

Quando i pescatori rientravano al porto di Castellammare dopo una notte di pesca e avvistavano questo arco di pietra di poco distante dal porto, sapevano di essere a casa: ‘“N testa alla porta” è la “porta marina” del Paese, almeno secondo la tradizione. Ed è anche un meraviglioso punto dove immergersi, pieno di passaggi e, grazie alle correnti, ricchissimo di gorgonie gialle, rosse e bianche, dove è possibile ammirare anche la leptogorgia, la mano di morto, il cerianto, oltre ad una grandissima varietà di fauna marina.
Un po’ più in profondità, le gorgonie diventano più grandi e di un rosso profondo, quasi viola, e, a seconda dei periodi, è facile trovare aragoste, paguri, gamberetti.

Faraglioni di Scopello

Brevetto da Open Water Diver

Tra i tantissimi che conoscono il meraviglioso panorama offerto in superficie dai Faraglioni che sbucano dal mare della Tonnara di Scopello, pochi possono dire di averne esplorato i fondali. L’immersione ai faraglioni è adatta davvero a tutti, e – tra praterie di posidonia e piccoli suggestivi passaggi – vi regalerà un’esperienza unica!

Relitto del Capua

Brevetto da Advanced Open Water Diver

Come se fosse ancora in assetto di navigazione, il relitto poggia su un fondale diradante che va dai 34 ai 38 metri, con il punto di maggiore profondità in prossimità della poppa. Esploreremo il ponte di coperta, le stive aperte, i gavoni dentro i quali si trovano ancora le cassette delle munizioni. L’immersione al relitto può regalare la vista di diverse specie marine: branchi di castagnole rosse, saraghi, e anche murene, gronghi e aragoste. Per gli amanti dei nudibranchi, inoltre, questo è un sito davvero da non perdere: numerosissime sono le specie da avvistare. Affondato nel 1943 per un incendio scoppiato a bordo, il Capua era un mercantile italiano armato diretto a Tripoli. Le cause dell’incendio non sono mai state chiarite. Ovviamente, però, ci sono tante leggende… che vi racconteremo a bordo!

Sotto alla Galleria

Brevetto da Open Water Diver

il primo spot delle immersioni alla Riserva dello Zingaro vi darà il benvenuto in questo luogo, che è magico non solo in superficie ma anche sott’acqua. Posizionato sotto la famosa galleria d’ingresso alla Riserva dal lato di Scopello, l’immersione è adatta a tutti i tipi di brevetti, a seconda della profondità, ed è spettacolare in ogni suo punto. Ricca di passaggi, grotte, giochi di luce che rendono il paesaggio sottomarino davvero suggestivo, vi si possono ammirare diverse specie di flora e fauna marina: gorgonie, scorfani, saraghi, corvine, musdee, nudibranchi, polpi, murene, aragoste.

Canyon

Brevetto da Advanced Open Water Diver

Il Canyon è una sorta di sifone la cui entrata si trova attorno ai 15 metri. Molto suggestivo vederlo “dall’alto”, con la sua grande bocca spalancata nel blu. Entrati si scende lungo le sue pareti ricchissime di vita bentonica e in fondo, nella sua “pancia”, ci attende uno spettacolo incredibile: centinaia, migliaia di piccoli gamberetti formicolano lungo le insenature, dando l’impressione che le pareti siano in movimento. Osservate con cura queste piccole creature aliene si prende l’uscita del Canyon: una sorta di arco che, a 30 metri circa, ci getta nel blu. La bellezza ci stordisce solo per un istante, perché subito riprendiamo contatto con la costa seguendo, verso nord ovest, una splendida parete ricca di anfratti dove si annidano cernie, murene, corvine, musdee.
Si risale lentamente e, invertendo direzione, si ritorna alla barca sorvolando i cunicoli del Canyon.

Grotta della Ficarella

Brevetto da Advanced Open Water Diver

L’ingresso di questa suggestiva grotta si trova nei fondali di Cala Santa Marinella, nella Riserva dello Zingaro. L’ingresso, un grosso passaggio a circa 18 metri di profondità, è particolarmente ricco di anfratti poco illuminati e questo la rende un punto perfetto per l’avvistamento di corvine e musdee. Introdotti all’interno dell’arco, comincia la nostra risalita all’interno della montagna. La grotta, piuttosto ampia, porta infatti a una piccola camera d’aria all’interno della roccia, inaccessibile da terra. Lungo il percorso, segnato dal filo d’Arianna, potremo incontrare qualche timido gamberetto che, scattante, risalirà le pareti buie assieme a noi. Al termine della risalita, uno spettacolo magico: l’incontro tra l’acqua di mare e l’acqua dolce di una sorgente ci appannerà la vista fino all’ambita camera d’aria, dove verremo accolti da stalattiti immersi nel silenzio. A scandire il tempo, solo il rumore delle gocce che, dal soffitto della grotta, raggiungono l’acqua. Riprendiamo l’immersione dalla parte opposta della grotta da cui siamo risaliti, sempre seguendo il filo d’Arianna.

Punta Leone

Brevetto da Open Water Diver

Punta Leone prende il nome da una grossa roccia sovrastante la costa che, con un po’ di fantasia, assume le fattezze di un leone. È curioso osservare a questo proposito che simili nomi venivano dati dai pescatori i quali, in navigazione senza le moderne tecnologie, si orientavano grazie ai riferimenti costieri più imponenti. L’immersione di Punta Leone è un’immersione in parete molto ricca di colori grazie alla florida vita bentonica che vi si incontra. Dalla barca si prende direzione nord-nord ovest e, raggiunto l’orlo costiero, si scende lungo la parete raggiungendo una profondità che può variare dai 20 fino ai 30-40 metri. Procedendo verso ovest si incontreranno diverse insenature simili a grotte, ricche di gamberetti e timide musdee. Si risale procedendo in direzione opposta. Una volta raggiunto il luogo in cui è ancorata la barca, sarà possibile fare la sosta di sicurezza nuotando nella piscina cristallina di Cala del Varo, sperando nell’incontro con qualche polpo.

Cinque Grani

Brevetto da Advanced Open Water Diver

L’immersione denominata Cinque Grani è forse la più ricca di coralligeno della costa di Castellammare del Golfo. Prende il nome dai cinque “cucuzzoli” immersi a una profondità che varia da 12 ai 60 metri. Trovandosi a circa 400 metri dalla costa, il punto è caratterizzato da forte presenza di sedimenti, quindi di visibilità generalmente scarsa, che però contribuiscono all’habitat ideale di gorgonie rosse, gialle, bianche, con la conseguente ricca presenza di stelle gorgonie, cenanti e leptogorge. Il panorama, con questi faraglioni immersi ricoperti da foreste di gorgonie, è davvero spettacolare. Si tratta comunque di un’immersione generalmente complicata dalla visibilità, spesso compromessa, e per questo non adatta a subacquei inesperti. Nonostante ciò, nelle giornate di vento e corrente favorevoli, i fotografi si potranno sbizzarrire con grandangoli da concorso fotografico.

Bio Snorkeling

Escursioni alla Riserva dello Zingaro

Hai una gran voglia di esplorare le nostre coste ma non vuoi impegnarti in un corso subacqueo? Niente paura, il Luna Blu Diving Center propone anche escursioni in barca per tutta la famiglia.
Grazie alla presenza di una guida preparata a bordo, sarà possibile fare snorkeling e riconoscere alcune specie di fauna e flora mediterranee, immersi nella meravigliosa natura della Riserva dello Zingaro.

Cosa ha di speciale l’escursione del Luna Blu Diving Center?

Una volta incontrati tutti i partecipanti, si partirà a bordo del nostro Stardust (così si chiama il nostro gommone) alla volta della Riserva dello Zingaro. La durata dell’escursione sarà di circa 4 ore. 

Faremo tre/quattro tappe tra l’andata e il ritorno che ci consentiranno di fare il bagno, fare snorkeling, prendere il sole e godersi il panorama. Ci fermeremo in posti incantevoli quali la Tonnara di Scopello, Cala dell’Uzzo, Cala Capreria, Cala del Varo. 

Durante queste soste, i più temerari (e i più curiosi!) potranno partecipare alla nostra speciale caccia al tesoro. Dopo aver mostrato a tutti una scheda plastificata raffigurante alcune delle specie marine più comuni nelle nostre acque, ci si armerà di maschera e snorkel per partire alla ricerca. Chi ne troverà il maggior numero, avrà un piccolo premio…!

Il Bio Snorkeling è adatto a me?

Se ami il mare e l’idea di passare una giornata in barca non ti scoraggia, la risposta è sì!
Il Luna Blu Diving Center ha pensato a questa soluzione proprio per tutti coloro abbiano una gran voglia di esplorare le nostre coste, con o senza brevetto subacqueo.
Ma attenzione, non si tratta delle solite escursioni. Il nostro BioSnorkeling, pur non pretendendo brevetti o subacquei provetti, ha un occhio di riguardo per gli abitanti del nostro mare.

È prevista un rinfresco?

Affermativo! Il Luna Blu Diving Center si preoccuperà di portare a bordo alcune eccellenze della nostra terra siciliana, a cominciare dal pane cunzato, lo sfincione, il rinfrescante vino bianco di Alcamo. Ma soprattutto frutta fresca biologia a km 0 dei nostri amici dell’azienda agricola Di Marco.

I bambini possono partecipare?

Come no! I bambini sono quelli che, generalmente, si divertono di più! L’intera escursione sarà gestita in completa sicurezza, grazie anche alla presenza di una guida esperta a bordo, istruita al primo soccorso in acqua. I braccioli per i più piccoli sono assolutamente consigliati, sebbene a bordo siano presenti i salvagenti.

Cosa devo portare?

Tanta allegria, crema solare, cappellino per il sole e asciugamano. Al resto, pensiamo noi!

Corsi Subacquei

Imparare ad immergersi è un’esperienza formativa meravigliosa, che apre il mondo di un altro pianeta e ti accompagna per tutta la vita. Non ci sono limiti di età ed è un’attività fantastica da fare insieme a tutta la famiglia. E contrariamente a quanto spesso si pensa, la subacquea è un mondo accessibile a tutti.

Il Luna Blu Diving center è un centro accreditato SSI, una delle didattiche più riconosciute al mondo per la qualità dei suoi materiali e la varietà dei suoi programmi di insegnamento. Con noi potrai iniziare il tuo percorso nel mondo della subacquea e, se vorrai, proseguire fino a diventare un professionista.

Try Scuba

Il Try Scuba o battesimo del mare apre le porte di un mondo straordinario. Prova anche tu il tuo primo respiro sott’acqua e lasciati accompagnare dai nostri istruttori in totale sicurezza.

Quanto tempo ci vuole per il battesimo del mare?

Calcola una mattinata. Si partirà dal porto di Castellammare e si raggiungerà il punto di immersione – di solito una bella caletta a ridosso della Riserva dello Zingaro. Qui, dopo un breve briefing, verrete accompagnati a scoprire i fondali marini in un rapporto uno a uno con una guida subacquea, in totale sicurezza. L’immersione in sé durerà circa 30 minuti, ma durante il battesimo del mare degli altri partecipanti potrete fare snorkeling, godervi il sole e il mare.

Devo avere dei brevetti per immergermi per la prima volta?

Assolutamente no. Non sono necessarie esperienze pregresse né brevetti, ed è un’esperienza adatta a tutti, svolta in totale sicurezza.

Anche i bambini possono fare il battesimo del mare?

Assolutamente sì! Abbiamo attrezzature adatte ai più piccoli, e di solito sono quelli che si divertono di più L’età minima è 8 anni.

Refresh

Se è passato molto tempo dalla tua ultima immersione puoi chiedere ai nostri istruttori di sciogliere tutti i tuoi dubbi e di ripassare gli esercizi del corso Open Water. Poi potrai goderti serenamente la tua vacanza subacquea!

Scuba Diver

Costituito da una parte di apprendimento online e delle immersioni in bacino delimitato e in acqua libera, il corso SSI Scuba Diver è una base perfetta per diventare un subacqueo sicuro e affidabile. Imparerai tutto il necessario per immergerti in acqua libera fino a 12 metri di profondità, con un professionista. Con questo programma, completerai quasi la metà dell’addestramento per la certificazione Open Water Diver e potrai facilmente fare l’upgrade a questo livello. Hai solo bisogno di completare le rimanenti sessioni accademiche e di bacino delimitato, più due immersioni di addestramento in acqua libera.
Di quanto tempo ho bisogno per fare lo Scuba Diver?
Svolgendo la parte teorica in autonomia da casa o dalla tua stanza d’albergo grazie ai materiali online, il tempo che dovrai dedicarci per uscire a mare è di almeno due mezze giornate.
Di cosa ho bisogno?
Forniremo noi tutta l’attrezzatura, tu dovrai impegnarti nello studio autonomo e arrivare al diving con… tanto entusiasmo!

Open Water Diver

Questo corso ti aprirà le porte di un mondo che non vorrai più abbandonare! E un corso completo che ti fornirà tutte le nozioni necessarie per immergerti in totale sicurezza e relax. L’addestramento personalizzato è combinato con sessioni di pratica in acqua, allo scopo di garantire che tu abbia le abilità e l’esperienza necessarie per essere veramente a tuo agio sott’acqua. Otterrai la certificazione SSI Open Water Diver che ti consentirà di fare immersione fino a una profondità massima di 18 metri in autonomia.
Di quanto tempo ho bisogno per fare lo Scuba Diver?
Svolgendo la parte teorica in autonomia da casa o dalla tua stanza d’albergo grazie ai materiali online, il tempo che dovrai dedicarci per uscire a mare è di almeno quattro mezze giornate.
Di cosa ho bisogno?
Forniremo noi tutta l’attrezzatura, tu dovrai impegnarti nello studio autonomo e arrivare al diving con… tanto entusiasmo!

Advanced Adventurer

Questo corso ti consentirà di ampliare la tua visione della subacquea grazie all’”assaggio” di cinque diverse specialità. È un ottimo modo per sperimentare cosa sia l’addestramento subacqueo avanzato, e quanto possa essere prezioso per le tue avventure subacquee. Durante il programma Advanced Adventurer, proverai 5 diverse Specialty. Completerai un’immersione di addestramento in acque libere per ogni specialità dopo un briefing completo e in seguito potrai completare le Specialty complete usando il credito formativo del tuo addestramento Advanced Adventurer.

Deep Diving

Questo brevetto ti permetterà di scendere a profondità massime di -40 metri. Imparerai a conoscere i tuoi limiti e a capire come gestire un’immersione profonda. Durante l’addestramento, che prevede quattro immersioni:
Conoscerai le attrezzature specifiche per le immersioni profonde, Approfondirai le metodiche per pianificare le immersioni, le procedure di sicurezza con il tuo compagno, le tecniche per il mantenimento dell’assetto
Imparerai a gestire il tuo consumo di aria e la narcosi
Questa specialità SSI è anche un prerequisito per alcuni addestramenti avanzati, il che la rende un passo obbligato per la tua formazione subacquea.

Junior Open Water

Il Junior Open Water apre le porte al mondo della subacquea anche ai più piccoli. A partire da 10 anni, infatti, questo brevetto ti dà la possibilità di esplorare il mondo sommerso fino a una profondità massima di 12 metri in tutta sicurezza. Al compimento del quattordicesimo anno d’età del subacqueo, il Junior Open Water potrà tramutarsi in un brevetto Open Water Diver, con cui sarà possibile immergersi fino a 18 metri. Non è richiesta alcuna esperienza pregressa anche se è consigliato un battesimo del mare. Il corso prevede tre fasi:
Apprendimento dei principi basilari della subacquea
Immersioni ed esercizi
Esami

Di quanto tempo ho bisogno per fare Junior Open Water?

Svolgendo la parte teorica in autonomia da casa o dalla tua stanza d’albergo grazie ai materiali online, il tempo che dovrai dedicarci per uscire a mare è di almeno quattro mezze giornate.

Di cosa ho bisogno?

Forniremo noi tutta l’attrezzatura, tu dovrai impegnarti nello studio autonomo e arrivare al diving con… tanto entusiasmo!

SSI Explorer

Il programma SSI Explorers permette ai bambini, a partire dai 6 anni, di immergersi e di esplorare il mondo acquatico che li circonda. Acquisiranno una solida base sulla conservazione degli oceani e avranno l’opportunità di sperimentare quattro principali avventure acquatiche: Snorkeling, Scuba Diving, Freediving e Mermaid. Gli Explorer SSI possono anche conseguire numerose specializzazioni continuando le esperienze subacquee seguendo corsi di specialità come marine mammal ecology, underwater photography e altre 20.